14/12/2021 BASSANO DEL GRAPPA – E’ corsa alle prenotazioni per vaccinare i bambini dai 5 agli 11 anni, e da giovedì tamponi solo su prenotazione, dopo che le code, come abbiamo documentato quasi ogni giorno, hanno raggiunto livelli altissimi. || Da giovedì tamponi solo su prenotazione in tutta la Pedemontana, e in 12 ore consumati oltre metà dei primi mille posti per vaccinare i bambini dai 5 agli 11 anni, a conferma della sensibilità dei genitori verso la campagna vaccinale anche per i più piccoli. Sono le due novità principali adottate dall’Ulss 7, che sta cercando di contrastare la pandemia cambiando continuamente la gestione di tamponi, ricoveri e casi positivi nelle scuole, tutti numeri in costante aumento. Le prime somministrazioni di vaccino per i bambini sotto agli undici anni sono in programma per giovedì 16 dicembre, presso il centro vaccinale di Bassano e la “Casetta Gialla” di Schio, e nuovi posti prenotabili saranno resi disponibili nelle prossime ore. Quanto ai ricoveri, i pazienti Covid sono in tutto 110: 40 al San Bassiano, 53 a Santorso, 6 presso l’Ospedale di Comunità di Marostica e 11 presso il Centro Servizi Muzan a Malo. In terapia intensiva ci sono 10 persone, 5 per ciascun ospedale. Analizzando i dati, i non vaccinati in proporzione hanno una possibilità oltre 4 volte superiore di essere ricoverati. Anche l’età media è influenzata dai vaccini: tra i ricoverati non vaccinati è relativamente bassa, 66 anni, mentre è di 75 e mezzo tra i vaccinati, quando facilmente incidono sul quadro clinico anche altre patologie. Nessun positivo invece nelle case di riposo. Sono infine uno zoccolo duro del 15% i non vaccinati, con 150 operatori sanitari sospesi. Comunque ogni giorno si effettuano quasi 200 prime dosi di vaccino. (Servizio di Federico Fusetti)


videoid(9ouZIHN8MCA)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria