18/12/2021 VICENZA – Ospedale pieno di malati Covid, attività chirurgica ridotta per liberare letti e personale. Il Nursind è preoccupato per i carichi di lavoro degli operatori della sanità vicentina. || Già da martedì mattina nella ulss 8 non c’erano più posti letto per malati di Covid, da qui le iniziative della direzione per ridurre l’attività chirurgica e liberare letti. In serata la stessa disposizione è arrivata dal direttore generale della Sanità Veneta Luciano Flor. Il sindacato è preoccupato per i lavoratori.Esiste un pronto intervento anche per chi lavora nella sanità, magari nel privato? Il supporto dato dalle strutture accreditate con la Ulss non può andare oltre, sottolinea Gregori: è la politica che deve affrontare con concretezza i problemi e la fatica di chi lavora nella sanità pubblica – Intervistati ANDREA GREGORI (Segretario NURSIND Vicenza) (Servizio di Guido Barbato)


videoid(N5U4BQnxj8Y)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria