21/12/2021 VICENZA – Il Covid nei bambini. All’Ulss 8 Berica l’impennata dei contagi sta portando la situazione al limite. || 3300 bambini in isolamento e 4300 in monitoraggio. E’ dunque forte la pressione del Virus sulla fascia scolare della popolazione nel Ulss Berica che si trova in piena emergenza. Dopo la scorsa settimana c’é stata una autentica esplosione di focolai soprattutto nelle primarie. 185 classi sono sotto la sorveglianza del Sisp, 129 in quarantena. Coinvolti 7 nidi , 29 scuole materne 36 elementari 19 medie e 38 superiori. In termini di ricoveri la pressione si è leggermente allegerita negli ultimi giorni la nel reparto pediatria, mentre al pronto soccorso è costante il carico di accessi dovuto a problematiche influenzali prevalentemente non Covid.Gia predisposti moduli di terapia semi-intensiva nel caso di una impennata di ricoveri durante le feste, ma l’auspicio, per garantire la ripresa scolastica in presenza dopo le vacanze, è il ricorso alla vaccinazione per tutti i ragazzi. – Intervistati MARIA GIUSEPPINA BONAVINA (DIRETTORE GENERALE AULSS 8 BERICA), MASSIMO BELLETTATO (PRIMARIO PEDIATRIA OSPEDALE SAN BORTOLO VICENZA) (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(hWSfd8_viVw)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria