04/01/2022 BASSANO DEL GRAPPA – La cartolina più bella di Bassano, con il ponte, la città e le montagne, si avvia a diventare patrimonio Unesco grazie a un primo finanziamento da parte della Regione || Molti chiacchierano, la Regione invece agisce. Eccome se agisce: il progetto di proposta del ponte di Bassano fra i patrimoni Unesco ha già ottenuto un primo finanziamento da parte del governo veneto, che ha stanziato 120 mila euro per gli iter di monumenti e meraviglie venete da proporre all’attenzione mondiale. Il percorso non sarà facile, e neppure breve. Ma questi primi passi sono fondamentali per tracciare la rotta verso il riconoscimento. In un futuro non troppo lontano Bassano potrebbe essere il vertice di un triangolo formato dal massiccio del Grappa, che nell’Unesco è già entrato come bandiera della biosfera, le malghe dell’Altopiano dei Sette Comuni e la cartolina con il ponte, le montagne, la città e tutto un mondo che ci invidiano in molti. Insomma, un territorio patrimonio dell’umanità. – Intervistati NICOLA FINCO (Vicepresidente Consiglio Veneto) (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(90lMYb5KnpM)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria