07/01/2022 SANTORSO – Etichette senza trasparenza, cioè senza le informazioni necessarie per dare tranquillità ai cittadini. E così le Fiamme Gialle hanno fatto un maxi sequestro di mascherine FFP2 || 134mila mascherine FFP2 sequestrate, perché l’etichetta poteva trarre in inganno i consumatori. E’ il bilancio di un’operazione della Guardia di Finanza di Schio, che hanno eseguito un’ispezione nella sede di una società di Santorso. Le Fiamme Gialle hanno trovato le mascherine irregolari, perché l’etichetta non riportava le informazioni obbligatorie, non aveva la dichiarazione di conformità dell’Unione Europea e c’erano degli errori sulla durata, cioè era consentito usarle più di quanto era scritto in un’altra zona della mascherina, creando false aspettative nei cittadini. E’ scattato così il sequestro, per un valore di quasi 47mila euro. L’amministratore della società è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Vicenza per frode nell’esercizio del commercio e commercio di dispositivi di protezione non conformi ai requisiti essenziali di sicurezza. (Servizio di Federico Fusetti)


videoid(9mUxur7DKUM)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria