11/01/2022 VICENZA – Covid nell’Ulss 8 Berica. Contagi in aumento ed elevata la pressione ospedaliera nelle aree non critiche. Attualmente ci sono 208 pazienti ricoverati || Aumentano i contagi e preoccupa l’elevata pressione ospedaliera specie in area non critica che costringe a rimodulare l’attività nei vari reparti: altri 8 i ricoveri per covid delle ultime 24ore. Su quasi 66mila tamponi effettuati dall’Ulss8 berica negli ultimi 7 giorni sono 11 mila e 700 i nuovi positivi. Quasi il 50% in più rispetto alla prima settimana di dicembre. E ad un giorno dalla ripresa scolastica già si evidenziano 20 nuove positività, concentrate soprattutto nella fascia 0-6 anni non coperta da vaccino, bimbi che frequentano nidi e materne. Intanto si procede sul fronte vaccinazione con quasi 35 mila dosi somministrate nell’ultima settimana. Forte spinta delle vaccinazioni pediatriche con l’open day di domenica che ha fatto registrare 639 prime dosi per la fascia 5-11anni. In crescita negli ultimi giorni anche le prenotazioni per la prima dose, specie per la fascia degli over 50, soggetta ad obbligo, per cui si registrano 1.390 prenotazioni da qui a metà febbraio – Intervistati SALVATORE BARRA (Direttore Sanitario Ulss 8 Berica), MARIA TERESA PADOVAN (Direttore Sisp Ulss 8) (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(uVpSaJrqEvQ)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria