12/01/2022 VICENZA – Il Consiglio Regionale ha eletto i tre grandi elettori che rappresenteranno il Veneto nella votazione del nuovo Presidente della Repubblica. Oltre al Governatore Luca Zaia sono stati scelti due vicentini: Roberto Ciambetti e Giacomo Possamai, che però ha appena scoperto di essere positivo al Covid. || Il Grande Elettore è positivo: Giacomo Possamai da Vicenza: è lui, il Capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Regionale Veneto ad aver ricevuto due notizie contemporaneamente: una bella e una brutta. Ha cominciato da quella bella: sarà lui il rappresentante del centrosinistra veneto ad eleggere il Capo dello Stato il 24 gennaio. Nemmeno il tempo di festeggiare ed ecco già la notizia brutta: Giacomo Possamai è appena risultato positivo al Covid.Gli altri due grandi elettori veneti sono il Presidente della Regione, Luca Zaia, e poi un altro vicentino, il Presidente del Consiglio regionale, il leghista Roberto Ciambetti. Ieri, durante l’elezione a Venezia, a Palazzo Ferro Fini, si era sparsa la voce che alcuni consiglieri potessero essere positivi, e per questo erano stati tenuti in isolamento, fuori dall’aula. Ma in realtà si era trattato di un equivoco. E’ Giacomo Possamai, l’unico, alla fine, a risultare effettivamente positivo, a raccontarci questo retroscena.Ora i casi sono due: o Giacomo Possamai, che fortunatamente è asintomatico, si negativizza entro il 24 gennaio, oppure non ci sarà un rappresentante veneto del centrosinistra a partecipare all’elezione del Capo dello Stato. Ma lui è positivo… e questa volta nel senso che è ottimista. – Intervistati GIACOMO POSSAMAI (Partito Democratico – Capogruppo in Consiglio Regionale Veneto) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(xiuSCKqmPdU)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria