VICENZA – Dalla cosegna di una notifica alla scoperta di una coltivazione di marijuana. Giovane vicentino denunciato dalla polizia. In casa aveva anche una vasca con dei piranha || Gli agenti della questura vanno a casa di un 23 enne di Vicenza per notificargli una atto giudiziario e scoprono una coltivazione di marijuana e come non bastasse anche una teca con 4 tartarughe e un acquario con 5 piranha. Animali esotici di cui si sta indagando la provenienza. Gli agenti hanno trovato una serra alta più di un metro e mezzo, dove grazie alla installazione di una lampada speciale per la coltivazione erano alloggiati due vasi contenenti marijuana. Trovate, in un barattolo, anche diverse dosi pronte alla vendita oltre a tutto il materiale per il confezionamento. Il giovane è stato denunciato per detenzione a fini di spaccio con l’aggravante della coltivazione. L’amico 20 enne che era in casa con lui è stato segnalato come assuntore avendo in tasca della sostanza stupefacente. (Servizio di Gabriella Basso)


videoid(4IolxQKm6mo)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria