BASSANO DEL GRAPPA – Un premio di architettura per lasciare un segno tangibile alle generazione future attraverso le costruzioni e il legame col territorio. || Sensibilizzare progettisti, costruttori e committenti, cioè chi richiede la costruzione di una determinata opera. E’ questo che si propone il “Premio di architettura Città di Bassano”, istituito perchè tutti i soggetti interessati diano priorità alla qualità architettonica nelle scelte che interessano la città, lasciando una traccia per decenni alle future generazioni. Il premio vuole insomma focalizzare l’attenzione sull’architettura locale, creare una settimana di eventi per analizzare i problemi del territorio e andare verso un’architettura che si sostenga da sola e sia a impatto ambientale zero.E’ giusto che l’amministrazione pubblica, che ha il controllo del territorio, dia un esempio, e gestisca con saggeezza e lungimiranza il patrimonio architettonico, che potrà durare per secoli. – Intervistati ANDREA VIERO (Assessore Urbanistica Comune di Bassano), ANTONIO GUGLIELMINI (Consigliere Comunale Bassano) (Servizio di Federico Fusetti)


videoid(uKlU_CJbwQo)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria