BASSANO DEL GRAPPA – Torniamo a parlare della Pedemontana e del casello di Bassano Ovest recentemente inaugurato, perchè è scesa in campo l’Unione dei Consumatori || Grazie alla nuova tratta della superstrada Pedemontana, con l’apertura del casello di Bassano Ovest si può raggiungere Vicenza, lo svincolo della A31, la A4 in maniera molto più veloce e agevole, come pure Breganze, Malo, dove i tempi di percorrenza si sono accorciati notevolmente. Eppure, qualcosa, nel sogno idilliaco della riduzione delle distanze non quadra. E sono i pedaggi con quote piuttosto alte, rispetto a quanto prospettato ad inizio lavori. L’unione consumatori scende in campo dopo essere stata letteralmente presa d’assalto con le proteste dei pendolari del bassanese che si vedono costretti a pagare un pedaggio di 6 euro per arrivare a Vicenza Ovest e altri 6 per tornare, ogni giorno. – Intervistati ANTONIO TOGNONI (Resp. Affari Legali Unione Consumatori) (Servizio di Angelica Montagna)


videoid(xHSnXjQnHLU)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria