BASSANO DEL GRAPPA – I dati dell’Ulss 7 sull’andamento dei contagi durante questa settimana rispecchiano in buona sostanza quelli regionali. || L’andamento delle curve e dei grafici ormai è noto a tutti: prima crescono i positivi, poi i ricoveri, infine, nei casi peggiori, aumentano anche i decessi. L’Ulss 7 Pedemontana non fa eccezione e conferma che si sta verificando un rallentamento generale.L’impennata registrata da metà ottobre, coi nuovi positivi più che raddoppiati ogni settimana, ha iniziato a frenare e a stabilizzarsi col mese di novembre arrivando a circa a 1800 casi ogni sette giorni. Gli attualmente positivi sono così diventati poco meno di 11mila, quasi triplicati rispetto a fine ottobre.E’ più oscillante l’andamento dei nuovi ricoveri, con un picco di nuovi ingrressi registrato ai primi di novembre e successive discese e risalite. Va infatti tenuto conto del turnover, molto frequente anche grazie alle dimissioni per guarigione.Complessivamente si registra un rallentamento nel totale, arrivando questa settimana a 238 letti occupati nelle varie strutture.La crescita più singificativa è stata purtroppo nei decessi, passati da 159 a 191; 32 casi, più di quanti ce ne’erano stati in tutto il resto del mese. (Servizio di Mirco Cavallin)


videoid(jpdE1E0xlpQ)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria