BASSANO DEL GRAPPA – Case di riposo, scuole e ricoveri sono gli aspetti principali su cui si è soffermata l’odierna conferenza stampa dell’Ulss 7 || 245 letti occupati per Covid e una cinquantina tenuti liberi per eventuali ulteriori emergenze. Rimane stabile la situazione dei ricoveri nell’Ulss 7, così come è fermo a 12 il numero dei focolai attivi nelle case di riposo : solo in 4 di queste (Arsiero, Asiago, Schioe Thiene) il trend dei casi è in crescita nell’ultima settimana di novembre, mentre nelle altre 8 la situazione è stabile o in miglioramento. Sono in corso dei sopralluoghi, che si concluderanno entro fine mese, per verificare la presenza dei dispositivi di protezione individuale, le procedure di lavoro e formazione, ma in particolare altri due aspetti: l’organizzazione degli spazi all’interno di ogni struttura e la dotazione di personale rispetto alle necessità.A questo scopo resterà aperto fino a gennaio il bando per le ore straordinarie da parte degli infermieri.Dall’inizio della pandemia sono state toccate da almeno un contagio tutte le scuole superiori, il 69% delle medie, il 57% delle primarie e il 36% delle scuole per l’infanzia. Attualmente ci sono 315 classi coinvolte. – Intervistati LIVIO VIANELLO (DIR. SPISAL ULSS 7 PEDEMONTANA) (Servizio di Mirco Cavallin)


videoid(8C8aGBhGgd4)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria