RETE VENETA | Medianordest

VENEZIA | LISTE D’ATTESA, MARTELLA: «IL PIANO DI RECUPERO DELLA REGIONE NON REGGERA’»

29/06/2023 VENEZIA – Liste d’attesa. Sull’allarme lanciato dai sindacati ieri interviene il Segretario del Pd Andrea Martella: il 40% delle prestazioni è ancora galleggiante, per Martella il piano di recupero della Regione non può funzionare. || La politica della Regione per recuperare le liste d’attesa e riprendere le prestazioni rimaste galleggianti sarà fallimentare. Andrea Martella Segretario Veneto contro le dichirazioni rese ieri dai vertici della sanità in risposta all’indagine presentata dai sindacati dei pensionati uniti dalla quale emergeva chiaramente che 7 veneti su 10 non riescono a prenotare una prestazione prescritta.29 milioni di prescrizioni nel 2022, eseguite solo 16 milioni. Il piano di smaltimento vale, per la Regione, 30 milioni, dovrebbe portareentro a fine anno a smaltire anche quelle con prioità D, l’ultima. A preoccupare però è il peggioramento del quadro clinico di chi resta troppo in lista d’attesa, soprattutto se anziano. Il Pd si è rivolto ai cittadini chiedendo la firma della petizione che portava 3 interventi. Più sanità territoriale, più investimenti in prevenzione , tempistiche certe – Intervistati ANDREA MARTELLA (SEGRETARIO REGIONALE PD VENETO) (Servizio di Anna De Roberto)


videoid(_ZP4h-u5DoA)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria

Exit mobile version