BASSANO DEL GRAPPA – Prima Bassano e poi Vicenza hanno dato l’ultimo saluto a mons. Renato Tomasi, morto martedì a Casa Gerosa || Le campane della torre civica di Bassano sono state il saluto della città a mons. Renato Tomasi, che per 14 anni è stato Arciprete Abate a S. Maria in Colle.La camera ardente nella chiesa di San Francesco ha accolto l’omaggio di tante persone che lo hanno conosciuto nel corso della sua lunga e intensa attività pastorale e spirituale.Sono stati i parroci della città ad intonare l’antifona “In Paradisum” davanti alla salma, che recava i segni sacerdotali: il libro del Vangelo aperto e la stola.L’ultima partenza da Bassano ha portato Mons. Tomasi a Vicenza, dove in Cattedrale è stata celebrata la liturgia di commiato.Un ricordo particolarmente sentito è arrivato dalla sua comunità natale di Schio, da quella di Montebello Vicentino, dove era stato cooperatore, dal Seminario Minore e dai vari uffici pastorali in cui ha prestato servizio.Per sua volontà la sepoltura è avvenuta nel Cimitero di Magrè. (Servizio di Mirco Cavallin)


videoid(twsirKnq3os)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria