VENEZIA – La situazione contagi in Veneto. Il presidente della regione Luca Zaia ha fatto il punto con a fianco Francesca Russo, responsabile del servizio prevenzione. «I positivi li andiamo a cercare», ha spiegato il governatore che ha aggiunto: «Disomogenei i dati delle regioni». || 73.000 tamponi rapidi nelle ultime quarantott’ore in Veneto, oltre quattromilioni i test eseguiti da inizio pandemia. Più tamponi, più positivi, una strategia che il Veneto sta portando avanti da marzo che il presidente spiega con la responsabile del piano di sanità pubblica della regione. «Ne ho parlato anche con il professor Brusaferro, direttore dell’Istituto superiore di Sanità – spiega il presidente del Veneto Luca Zaia – perché ci dia una mano a rendere omogenei i dati a livello nazionale. Se tu prendi un dato come i numeri dei positivi devi spiegare che non è confrontabile con quello delle altre regioni. Alcune fanno solo molecolari, altre testano alcune popolazioni e altre no». Non solo. Nel conteggio dei tamponi confluiscono rapidi e molecolari. «Se io faccio – continua il presidente Zaia – ventimila molecolari al giorno e ne sommo quarantamila di test rapidi, la legge mi dice che devo prendere tutti i positivi di test rapidi e confermarli con i molecolari. Il dato continua quindi a essere anomalo». Dati non confrontabili quelli delle regioni italiane che operano in modo diverso spiega Francesca Russo, dirigente del Dipartimento di Prevenzione della regione: «La regione Lazio ha tolto la ricerca della positività nel contatto stretto asintomatico. Se io sono positiva, mio marito e mio figlio vanno in quarantena ma se sono asintomatici non fanno il tampone». Intanto si inizia a vedere la luce: «Stiamo leggermente scendendo – conclude Francesca Russo – se andiamo a confrontare i dati dell’incidenza al 3 dicembre abbiano una leggera flessione». – Intervistati LUCA ZAIA (Presidente Regione Veneto), FRANCESCA RUSSO (Dirigente Dipartimento Prevenzione Regione Veneto) (Servizio di Chiara Gaiani)


videoid(kXFb2YSJSHM)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria