QUINTO VICENTINO – Un noto marchio vicentino dell’abbigliamento in crisi. La società preannuncia licenziamenti. || Si preannuncia dunque un Natale durissimo per i dipendenti dello storico marchio vicentino di abbigliamento Pal Zileri. La società ha dunque dichiarato l’intenzione di procedere alla “cessazione attività” per lo stabilimento di Quinto vicentino interessando subito i circa 250 lavoratori che vi operano. La società Forall Confezioni Spa ha dichiarato che ad aggravare la crisi sarebbero state le conseguenze indotte della pandemia, che nel settore di alta gamma ha visto ridurre la domanda di quasi il 50%. E’ quanto comunicato ai rappresentati sindacali come afferma Daniele Zambon della Femca Cisl di Vicenza.Allo stabilimento di Quinto ci sarebbe un eccesso di capacità produttiva di quasi due terzi con una struttura amministrativa sproporzionata rispetto alle previsioni. Un immediato appello al Governo ad intervenire è venuto dai rappresentanti istituzionali veneti della Lega che hanno firmato una nota congiunta esprimendo forte preoccupazione per un marchio che rappresenta non solo la vicentinità, ma bensì il Veneto e il Made in Italy in tutto il mondo. – Intervistati DANIELE ZAMBON (SEGRETARIO FEMCA CISL VICENZA) (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(3yENOVB8eaM)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria