RETE VENETA | Medianordest

VICENZA | ESONDAZIONE, IL SINDACO: «AIUTEREMO I CITTADINI AD OTTENERE I RISARCIMENTI»

VICENZA – L’esondazione del Tésina. Oggi siamo andati in Strada Settecà, a Vicenza, proprio a ridosso del confine con Torri di Quartesolo, dove i residenti ci avevano chiamati per documentare la situazione disperata in cui si trovano. Oggi siamo tornati con il Sindaco Francesco Rucco. || Un aiuto concreto. Questo era l’appello lanciato dai cittadini che vivono in Via Cà Sette, a Vicenza. Famiglie travolte dall’esondazione della Roggia Caveggiara, proprio ai confini con Torri di Quartesolo. Una voce a cui noi di Rete Veneta abbiamo voluto dare spazio, un grido di dolore che non è caduto invano. Dopo il nostro servizio il Sindaco e Presidente della Provincia, Francesco Rucco, ha voluto venire a visitare le case disastrate dall’acqua di questi cittadini. Le auto fradicie, da buttare; i mobili accatastati, i ricordi di una vita; elettrodomestici, computer, tappeti persiani: tutto da gettare. Ora queste famiglie si trovano con le case inutilizzabili. Il Sindaco assicura la massima vicinanza istituzionale: «faremo da punto di riferimento anche nella parte dei risarcimenti. Quindi lavoreremo sia con la regione, sia nei confronti di eventuali responsabilità dovessero emergere» – Intervistati FRANCESCO RUCCO (Sindaco di Vicenza) (Servizio di Carlo Alberto Inghilleri)


videoid(xwBNsmZ6_n0)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria

Exit mobile version