BASSANO DEL GRAPPA – Il pasticcio del Caffé Italia si fa sempre più intricato || Meno male che avevamo pensato noi di Rete Veneta a farvi vedere il progetto del nuovo Caffè Italia preparato dall’architetto Felics Zanata e approvato a tempo di record dalla Sovrintendenza. Già, perché se fosse stato per il sindaco Elena Pavan e per la sua Amministrazione, si sarebbe parlato solamente del copia e incolla di vecchio materiale imbastito per le presentazioni dall’Ufficio tecnico. In molti si erano chiesti perché, data la qualità del lavoro svolto dall’architetto, e ora con l’affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva è arrivata forse una risposta a tutte queste domande. Ma torniamo al Caffè Italia: il lavoro è stato affidato alla Vs Associati di Marostica, che già si era occupata anni fa di un intervento sull’edificio. Lo studio verrà allargato, se così si può dire, a un raggruppamento temporaneo d’impresa. Il compito è stato affidato sulla base della migliore offerta economica, E vogliamo chiedere al sindaco Elena Pavan perché impostare un’operazione solo sul risparmio, quando si ha l’occasione di eseguire un lavoro di grande importanza per un angolo di Bassano dimenticato da troppo tempo. E chiediamo anche, visto che si parla di dimenticatoio, se nel cassetto finirà quel progetto di Felics Zanata che nessuno ha mai visto forse perché non c’era alcun bisogno di vederlo. Le domande non finiscono qui: sono in molti a chiedersi infatti perché il sindaco Elena Pavan non abbia mai chiamato l’architetto Zanata a presentare il suo progetto, perché il progetto stesso non sia mai stato presentato né alla commissione competente, né alla cittadinanza. E neanche alla giunta, se è per questo. L’unico materiale che è stato fatto vedere dal sindaco Elena Pavan è quello relativo alla vecchia progettazione, peraltro non approvata dalla sovrintendenza. A questo punto viene da chiedersi se il sindaco abbia mai avuto davvero intenzione di utilizzare il progetto di Zanata, oppure se fosse nel mirino già qualche altra opzione. Indipendentemente (Servizio di Ferdinando Garavello)


videoid(mVjHKnMCLW8)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria