VICENZA – Un contributo economico straordinario per sostenere le attività delle associazioni locali che organizzano aggregazione per le fasce più deboli della popolazione || «E’ necessario sostenere le associazioni locali senza finalità di lucro che si occupano di aggregazione sociale» così Matteo Tosetto, vicesindaco con delega ai Servizi Sociali di Vicenza. Per questo motivo la giunta comunale ha deciso di stanziare 150 mila del Fondo di solidarietà per contribuire concretamente al sostentamento dei centri anziani e delle associazioni locali che organizzano iniziative per le fasce più deboli drella popolazioneI fondi serviranno a coprire l’intero canone di locazione del 2020, dovuto dalle associazioni che utilizzano locali comunali fino a un tetto massimo di duemila euro. Denaro che rappresenta soprattutto un attestato di stima per l’attività svolta. – Intervistati MATTEO TOSETTO (VICESINDACO CON DELEGA AI SERVIZI SOCIALI – VICENZA) (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(i8BzcobxKNw)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria