SOVIZZO – Sovizzo ricorda con ottimismo l’anniversario di un evento che invece era stato vissuto in modo traumatico. Riguarda il presepe comunale, simbolo della Comunità. || Esattamente in questo periodo un anno fa il presepe comunale di Sovizzo veniva brutalmente vandalizzato da un gruppetto locale di ragazzini. Una ribalta nazionale per il bambinello decapitato.Di tempo fortunatamente ne è trascorso davvero poco per veder cambiare le cose. I ragazzi pentiti hanno volontariamente seguito un percorso di assistenza sociale proposto dall’amministrazione comunale. Franco Brugnaro componente del circolo anziani che inizialmente avevano realizzato il presepe ci racconta come quest’anno siano stati invece i ragazzi stessi ad essere protagonisti nella costruzione. Un esempio di come possano essere coinvolte le nuove generazioni nel prendersi cura della cosa pubblica secondo il sindaco Paolo Garbin. – Intervistati FRANCO BRUGNARO (CIRCOLO ANZIANI SOVIZZO), PAOLO GARBIN (SINDACO DI SOVIZZO) (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(CVY9ahFbjAM)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria