VICENZA – Manca qualche giorno alle celebrazioni dell’Epifania. Il Priore di Monte Berico ci invita a riflettere sulle figure dei Re Magi || «Non posso non pensare al senso di stupore e meraviglia che accomuna le presenze del presepe di fronte al bambinello » così esordisce padre Carlo Rossato, Priore dei “Servi Di Maria” e Rettore del santuario di Monte Berico. In attesa della celebrazione dell’Epifania, ci invita ad osservare e riflettere sulle figure dei Re Magi. Sul motivo che hanno spinto queste persone a muoversi da terre e culture lontane verso la grotta di Betlemme. A differenza degli abitanti della vicina Gerusalemme rimasti chiusi nell’indifferenza. – Intervistati Padre CARLO ROSSATO (PRIORE SANTUARIO DI MONTE BERICO) (Servizio di Daniele Garbin)


videoid(2k-zhIuc100)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria