VICENZA – Se i nuovi parametri che vanno definendosi in questi giorni avvicinano il Veneto all’ipotesi di un ingresso in “zona rossa”, i Vicentini si dicono favorevoli a questa soluzione nonostante la stanchezza per le limitazioni che riguardano soprattutto le relazioni sociali || C’è chi la zona rossa la vorrebbe in tutta Italia, chi sostiene si debbano stringere i denti per sconfiggere il virus, chi non ce la fa più delle continue limitazioni, chi accetterebbe il lockdown ma lascerebbe aperte le scuole. In linea di massima i vicentini sono favorevoli all’ipotesi di ingresso in zona rossa e alle rispettive limitazioni per limitare i numeri del gontagio (Servizio di Luisa Bertini)


videoid(PCr7VdxhZjk)finevideoid-categoria(vicenzatg)finecategoria