12/01/2021 BASSANO DEL GRAPPA – Categorie economiche in ginocchio con le nuove disposizioni: interviene anche il titolare di un noto locale che ha deciso di chiudere a data da destinarsi e dice: meglio chiudere sperando nei ristori || Lui si chiama Fidenzio Bresolin da vent’anni gestisce un locale a Bassano e ci scrive una lettera a cuore aperto: dicendo che il suo fatturato è calato del 90%: una situazione molto pesante per tutti ma soprattutto per le famiglie dei suoi collaboratori. Devono farci chiudere, ci dice il gestore del locale, preoccupato per i ristori che non arrivano in tempi certi e che con la disposizione di chiudere ogni tanto a fasce orarie ben precise rischiano di non arrivare proprio, perchè in realtà una sorta di apertura c’è stata. Niente aperture e chiusure a singhiozzo, quindi, secondo Bresolin che portano solo grosse perdite. Non tutti i suoi colleghi sono d’accordo di chiudere per ricevere ristori, nonostante lo sconforto e l’amarezza – Intervistati FIDENZIO BRESOLIN (Gestore Locale Bassano) (Servizio di Angelica Montagna)


videoid(XNEQODrB_RI)finevideoid-categoria(bassanotg)finecategoria